MARTINSICURO – Stasera, lunedì 8 agosto, alle 19:30 circa, tre squadre di vigili del fuoco dei distaccamenti di Nereto, Roseto degli Abruzzi e San Benedetto del Tronto, hanno effettuato un intervento per un incendio avvenuto in una palazzina in via dei Navigatori a Martinsicuro. Sul posto sono stati inviati venti vigili del fuoco con tre autopompe e tre mezzi fuoristrada con modulo antincendio, oltre ad un’autobotte e un’autoscala del Comando di Teramo. L’incendio ha interessato del materiale edile deposito in un’area esterna ad una palazzina di quattro piani interessata da lavori di ristrutturazione. Le fiamme si sono propagate ai balconi della facciata sul lato sud e sono penetrate in un appartamento al piano terra. Inoltre, il fumo prodotto dall’incendio si è diffuso all’interno di alcuni appartamenti. I vigili del fuoco hanno estinto l’incendio e hanno perlustrato gli appartamenti per verificare che non ci fossero persone rimaste all’interno degli stessi. Durante le operazioni di intervento tutta la palazzina, costituita da ventiquattro appartamenti, è stata evacuata. Al momento Sono in corso le verifiche per determinare gli appartamenti che devono essere resi temporaneamente non praticabili a causa dei danni provocati dalle fiamme o dal fumo. Successivamente la squadra di San Benedetto del Tronto è stata inviata all’angolo tra via dei Pescatori e il lungomare di Martinsicuro dove si è verificato l’incendio di una palma che è stata prontamente spenta dal personale del distaccamento piceno. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia Locale di Martinsicuro per gli accertamenti di competenza.