Tortoreto, controlli anti movida: chiuso il Manakara per 5 giorni

TORTORETO – Chiuso per 5 giorni il “Manakara Beach Club” di Tortoreto, per violazioni alle prescrizioni di contenimento della diffusione del COVID-19. La disposizione è giunta a seguito dei controlli effettuati la scorsa notte nei locali pubblici della movida tra Tortoreto e Alba Adriatica, dai Carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica diretti dal Comandante Ten. Colonnello Emanuele Mazzotta, unitamente ai settori di specialità dell’Arma dei Carabinieri NAS di Pescara e NIL di Teramo. Ai controlli il locale tortoretano risultava non garantire all’interno le misure di distanziamento sociale e il rispetto del divieto di assembramenti e di aggregazione di persone. Al gestore sono state comminate anche sanzioni amministrative per 5.800 euro, per aver impiegato un lavoratore in nero, per aver omesso la comunicazione di un lavoratore intermittente “a chiamata” e per aver collocato attrezzature frigo al di fuori degli spazi autorizzati dalla ASL.

In una seconda attività commerciale di Tortoreto i Carabinieri del NAS hanno riscontrata un’inadeguatezza igienico-sanitaria per l’attività di somministrazione di alimenti e bevande, mentre a un esercizio pubblico di Alba Adriatica, per le stesse irregolarità, è stata comminata una sanzione di 1.000 euro. In tutti e tre i casi sono state inoltrate le previste segnalazioni alla ASL di Teramo.

Read Previous

La dura legge dello sport… dei poveri. C’è spazio per l’handball?

Read Next

Campagna anti randagismo, Verzilli: il Comune non coinvolge gli animalisti