Teramo Ambiente, questione debiti/crediti: Giunta vota atto di indirizzo per transazione

TERAMO – Questione debiti/crediti con la Teramo Ambiente. La Giunta comunale cittadina, come da tempo annunciato dal Sindaco, delibera l’atto di indirizzo in giunta per procedere alle transazione. Un passaggio che dovrà poi approdare in Consiglio comunale per essere votato, ma la strada tracciata sarebbe quella giusta: ovvero trovare una quadra con la società partecipata del Comune, che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, che vanta circa 4 milioni di crediti. Il tutto si inserisce in una ritrovata intesa tra le parti, dovuta al cambio di governance nei vertici TeAm che ha portato ad una ripresa del dialogo. La questione dei debiti-crediti inesigibili è ovviamente inserita in un discorso che ci porta alla gara a doppio oggetto: alla Teramo Ambiente l’amministrazione comunale ha intenzione di dare tutte le rassicurazioni necessarie.

 

Delibera di Giunta:

AttoPubblicato_2020_1_163

 

Read Previous

Strage Marcinelle, Fioretti ricorda il sacrificio degli abruzzesi morti in Belgio

Read Next

La dura legge dello sport… dei poveri. C’è spazio per l’handball?