VIDEO | San Nicolò, il Comitato di Frazione su manutenzione e segnaletica incalza il Sindaco che non prende impegni

TERAMO – Nulla di nuovo dopo l’ultima assemblea tenutasi a San Nicolò a Tordino e organizzata dal Comitato di Frazione locale. Il Sindaco Gianguido D’Alberto ha risposto in merito alla vicenda della sicurezza nell’area PEEP, nei pressi della scuola Serroni.  Il progetto non è inserito nel piano triennale delle opere pubbliche ma si è trovata un’altra soluzione secondo il Primo cittadino. “C’è un impegno di spesa, di circa 16.000 euro. Grazie anche alla richiesta di un privato volta a sanare la propria posizione”. Il progetto si starebbe valutando negli uffici tecnici.
Il comitato ha incalzato il Primo cittadino, ribadendo di volere risposte sulle richieste avanzate, anche sulla manutenzione ordinaria, sfalcio dell’erba e segnaletica orizzontale e verticale. “Da quanto è emerso in questa serata, siamo ancora indietro, non ci sono i soldi – dice Nicola Aloisi del Comitato di Frazione San Nicolò – è in ritardo la stesa Team. Siamo pessimisti. Alla fine della riunione il Sindaco non ha preso impegni particolari, dicendo che si riuscirà a fare quello che si potrà nei tempi opportuni”.

Read Previous

Ancarano, ricevuta in Comune una delegazione del Friuli Venezia Giulia

Read Next

I.C.Atri si qualifica alle finali dei Campionati sportivi studenteschi 2019