Recovery Plan, entro 100 giorni 2800 tecnici assunti per supportare le pubbliche amministrazioni

ROMA – Entro i prossimi 100 giorni verranno assunti a tempo determinato 2800 tecnici al fine di supportare le pubbliche amministrazioni del Sud nell’attuazione dei progetti del Recovery Plan, ossia il più importante flusso di risorse dal dopoguerra, ottenuto grazie al lavoro del Presidente Conte. Quindi il progetto di assunzioni nasce grazie al precedente Governo, ma è stato attuato del governo Draghi, che ha scelto una procedura “fast track” di selezione del personale. Vigileremo affinché questa non diventi la regola, in quanto discrimina i giovani laureati e chi ha meno possibilità economiche, essendo prevista una preselezione solo per titoli. Quindi va bene la deroga emergenziale ma, in tempi ordinari, i concorsi pubblici devono restare a carattere meritocratico e devono dare la possibilità a tutti di giocare alla pari con gli altri.

On.le Valentina Corneli
Portavoce m5s

Read Previous

Suicidio Trotta, Uilpa Polizia Penitenziaria commenta l’accaduto e ribadisce allarme organici

Read Next

Emergenza Covid, Credito agevolato e finanziamenti a ristorazione e turismo: progetto di legge del centro-destra da 10 milioni