VIDEO | SANT’OMERO, PRESENTATO IL GAL TERREVERDI TERAMANE: 3 MILIONI DAL PSR PER L’AGRICOLTURA SOSTENIBILE

SANT’OMERO – Nella splendida location di Villa Corallo a Sant’Omero è stato presentato il Piano di Azione Locale del GAL Terreverdi Teramane. Il PSL (Piano di Sviluppo Locale) INSIEME PER UN TERRITORIO DI QUALITA’ CHE CRESCE è finanziato dalla Misura 19 del PSR D’Abruzzo. Alla presentazione hanno partecipato le Autorità territoriali ed i soci del GAL Terreverdi Teramane. 21 comuni della Provincia di Teramo hanno promosso questo strumento di agricoltura sostenibile con 3 milioni di euro a disposizione da parte del Piano di sviluppo rurale.

Ascoltiamo Dino Pepe Assessore Regionale dell’Agricoltura

COMUNICATO UFFICIALE DINO PEPE

L’Assessore Pepe esprime soddisfazione per questo risultato che porterà, grazie al Piano di Sviluppo Rurale, oltre 6 milioni di euro da investire sul territorio provinciale mediante i GAL

Si è tenuta questa mattina, nella splendida cornice di Villa Corallo a S. Omero, la presentazione ufficiale del “GAL Terreverdi Teramane” che vede, al suo interno, ben 21 comuni della provincia di Teramo (Alba Adriatica, Ancarano, Bellante, Castellalto, Cellino Attanasio, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Giulianova, Martinsicuro, Morro D’Oro, Mosciano Sant’Angelo, Nereto, Notaresco, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Sant’Egidio alla Vibrata, Sant’Omero, Silvi, Torano Nuovo e Tortoreto) ed un partneriato diffuso e qualificato, con la CIA, Confedeazione Italiana Agricoltori di Teramo-L’Aquila, in qualità di capofila.

“Si tratta di una importante iniziativa che parte dal basso grazie all’impegno di 21 comuni della provincia di Teramo e dei numerosi partner che hanno animato e favorito questo fondamentale strumento di promozione sostenibile sul nostro territorio che avrà a disposizione 3 milioni di euro grazie alla misura 19 del Piano di Sviluppo Rurale regionale (PSR)” dichiara l’Assessore Regionale alle Politiche Agricole e di Sviluppo Rurale, Dino Pepe. “Circa 3,3 milioni sono poi già a disposizione dei restanti comuni teramani che hanno aderito al GAL “Terre d’Abruzzo”, così tutto il teramano avrà l’opportunità di avere oltre 6 milioni di euro dal PSR per consentire una efficace promozione “dal basso” dell’agricoltura sostenibile e del turismo sul nostro territorio”.

Nel corso della presentazione i vertici del “GAL Terreverdi Teramane” hanno illustrato ai presenti ed in particolare ai soci e alla stampa la strategia di sviluppo che sarà messa in atto e le importanti opportunità di finanziamento previste dal Piano di Sviluppo Locale del “GAL Terreverdi Teramane”.

“Grazie a questo strumento e con questa nuova programmazione 2014-2020 si mettono a disposizione risorse importanti per tutte le comunità abruzzesi, dalla costa alla montagna, e quindi si può dare vita ad una promozione totale, a 360°, che darà ampio risalto a tutti i prodotti tipici del territorio e alle ricchezze della nostra agricoltura, alle attività turistiche che rendono speciale il nostro Abruzzo, sostenendo così chi ha investito ed investe in un comparto, come quello agricolo, cruciale per la nostra regione e, non da ultimo, dare una concreta risposta occupazionale a giovani e non” conclude l’Assessore Pepe.

Read Previous

ROCCO COSTANTINO DICE SI AL TERAMO E CAMPITELLI RINGRAZIA IL PESCARA

Read Next

TERAMO, NASCE L’ENERGY MANAGER: IL RESPONSABILE DEL RISPARMIO ENERGETICO