Italia Viva Pineto, nasce il gruppo consiliare formato da Erasmi, Ruggieri, Mongia e Giampietro

PINETO – E’ un “contributo concreto e stimolante” quello che il gruppo consiliare Italia Viva di Pineto si promette di fornire all’amministrazione comunale guidata da Robert Verrocchio, come si evince dalle parole del coordinatore Cleto Pallini, presente oggi in conferenza stampa insieme a Ina Spinei e Pierpaolo Cantoro per la presentazione dei quattro consiglieri comunali che hanno scelto di aderire al partito guidato da Matteo Renzi.

Si tratta di Massimina Erasmi, Marina Ruggieri, Claudio Mongia e Marco Giampietro, che oggi si sono presentati alla stampa assieme, fra gli altri, all’onorevole Camillo D’Alessandro, spiegando le ragioni di questa scelta.


“Dopo la Leopolda 10 – sottolinea Pallini – e la nascita di Italia Viva, adesso si procede con l’organizzazione a livello locale. Dopo le iscrizioni da parte di numerosi cittadini, oggi si formalizza infatti anche l’adesione di quattro consiglieri, tra cui un assessore. Credo che, con questo atto, Pineto sia il Comune della provincia teramana con maggiore adesione di amministratori”.

Particolarmente soddisfatto anche Camillo D’Alessandro, che ha accolto con entusiasmo la grande e qualificata adesione al progetto di Italia Viva da parte della cittadina adriatica. “Saremo portatori attivi – ha precisato in proposito – di proposte e idee per la città di Pineto e per l’amministrazione. Il sindaco potrà contare in un nostro leale sostegno”.

Il gruppo consiliare, infatti, da oggi è presente in Consiglio comunale, ma per il momento continuerà a far parte del gruppo Scegliamo Pineto, accanto a Pd, Leu e Indipendenti.

Un ringraziamento – ha concluso Camillo D’Alessandro – va agli amministratori che hanno aderito, ai coordinatori dei circoli e a Luciano Monticelli, per l’impegno di costruire insieme una nuova strada con Matteo Renzi”.

Read Previous

VIDEO | Ospedale Teramo, Cipolletti ribadisce no a Project: 82 milioni per adeguamento Mazzini ma scelgano i cittadini

Read Next

Luminarie accese in centro da domenica a Giulianova