L’AQUILA – “Quella della Lega è una legge buona nelle intenzioni , ma monca nei risultati”. Così il Consigliere regionale Pd, Antonio Blasioli, a commento del progetto di legge sul pendolarismo studentesco, sulla quale il centrosinistra presenterà due emendamenti migliorativi. “C’era già una legge, la L.R. 57/2017, ma questa proposta dalla Lega non punta a modificarla – continua Blasioli – anzi, utilizza un criterio paradossale perché vengono ricompresi i Comuni sotto a 2.000 abitanti, lasciando fuori un alto numero di paesi, alcuni molto distanti dagli istituti scolastici”.

“Per questo il centrosinistra – conclude il Consigliere – presenterà due emendamenti: il primo che mira a rilevare la distanza tra residenza dello studente e scuola; e il secondo con cui chiedere di elevare il limite dei 2.000 abitanti fino a 5.000, per non lasciare fuori nessun Comune”.

ASCOLTA ANTONIO BLASIOLI