ALBA ADRIATICA – Alba Adriatica si prepara ad accogliere l’istallazione di 6 stazioni di Bike Sharing elettrico.
Il servizio rientra nei progetti promossi dalla Regione Abruzzo con la collaborazione dell’azienda di trasporto pubblico locale TUA S.p.A.
L’avviso pubblico emesso dalla Societa? Unica Abruzzese di Trasporto (TUA) S.p.A., a seguito dell’assegnazione dei fondi, e? stato aggiudicato dalla pugliese VAIMOO S.r.l., con sede a Mola di Bari e gia? operatore del servizio di bike sharing in diversi comuni italiani.
Il progetto coinvolge i comuni di Teramo, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, e Pineto e comprende una flotta di 280 e-bike distribuite in 80 stazioni. L’obiettivo è offrire ai cittadini un sistema integrato tra i servizi di trasporto pubblico gestiti da TUA e il nuovo bike sharing di VAIMOO. Inoltre, per gli utenti con un abbonamento TUA valido, sono previste significative riduzioni sul costo del bike sharing di VAIMOO.
La presentazione e l’avvio del progetto sono previsti nei giorni successivi al completamento delle stazioni, con la presenza delle autorità e degli operatori che informeranno la cittadinanza sul funzionamento del nuovo sistema di trasporto.
“Incrementare gli spostamenti sostenibili, integrandoli con il trasporto pubblico consentendo una fruizione facile e funzionale anche a chi arriva in macchina dai paesi limitrofi, sono gli obiettivi della scelta rivolta a tutti gli utenti.
Ogni stazione, attualmente in fase di realizzazione, sarà identificata da una segnaletica specifica e diventerà il punto dove si potrà prelevare e rilasciare una bicicletta elettrica utilizzando l’apposita app.
Una scelta sostenibile anche da un punto di vista economico perché senza costi per l’Ente, che si propone di migliorare gli spostamenti interni della città a servizio di cittadini e turisti.”

Sandra L’Innocente – Ass. Mobilità Sostenibile