Metti una sera a cena… anzi no! Metti un giorno a pranzo

TERAMO – Non è una brutta notizia l’aver appreso che una riunione di lavoro sia culminata in uno spaghettone con guanciale e pecorino romano. Dove? Nell’Hotel Sporting, alcuni giorni or sono.

Il presidente della squadra di calcio della nostra città avrà inteso, in quella occasione, probabilmente, esporre nei dettagli i contenuti del “suo” Pef che, per quanto appartenga a società diversa rispetto a quella proprietaria del Teramo Calcio Srl, è pur sempre riconducibile alle volontà operative dell’imprenditore Franco Iachini.

All’incontro ha partecipato gran parte della maggioranza in seno al Consiglio Comunale, ad iniziare dal primo cittadino Gianguido D’Alberto e poi, a seguire, in rigoroso ordine alfabetico: Emiliano Carginari (Gruppo Misto), Dario Di Dario (Insieme Possiamo), Sara Falini (assessore), Alberto Melarangelo (presidente del Consiglio Comunale), Piergiorgio Passerini (Teramo Vive) e Massimo Speca (PD). Dovrebbero essere stati citati tutti.

Fin qui la notizia; su quel che è emerso dall’incontro è top-secret. Se ne saprà di più nel prossimo consiglio comunale, ma si ha però l’impressione che le rose fioriranno!

Read Previous

Lavoro, Quaresimale: 10 mln di euro per i lavoratori dell’Area di Crisi complessa Val Vibrata. Via libera del Cicas

Read Next

Cotton Candy, il secondo libro della fotografa Marta Viola sulla fragilità dei corpi femminili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: