Scuola in Carcere, recital “poesia e cultura” a Castrogno con gli studenti della sezione carceraria dell’istituto Di Poppa-Rozzi

TERAMO – Domani mercoledì 8 maggio gli studenti della sezione carceraria dell’istituto Di Poppa-Rozzi, guidati dalla professoressa Clara Di Giuseppe e nell’ambito del più ampio progetto educativo “Scuola in carcere“, saranno impegnati nel recital “Poesia e cultura” realizzato in collaborazione con l’Area Educativa della Casa circondariale di Castrogno. Un evento che si propone di evidenziare la ricchezza delle culture in un luogo dove l’istruzione svolge un ruolo fondamentale per promuovere la riabilitazione e il reinserimento sociale. Nel corso dell’iniziativa, gli allievi reciteranno poesie in lingua italiana e straniera spaziando dalla letteratura inglese a quella americana, senegalese, marocchina, polacca, rumena e italiana, in un incontro finalizzato a favorire lo scambio interculturale e la valorizzazione delle lingue di provenienza degli studenti.

Read Previous

Ance, a Teramo seminario giovedì con i maggiori esperti nella progettazione sismica

Read Next

APRUCOOP, nasce la cooperativa dei comitati di quartiere: potrà gestire beni e servizi