VIDEO | Campagna vaccinale, D’Alberto: sindaci in prima linea, ma da Regione né modalità di azione né fondi

TERAMO – Sindaci in prima linea per la campagna vaccinale e, più in generale, per le iniziative di prevenzione della pandemia, ma dalla Regione mancano indicazioni concrete e fondi per consentire di procedere in questa direzione. E’ quanto sostanzialmente ha dichiarato, questa mattina, il sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto, Presidente di ANCI Abruzzo che domani andrà a un incontro con la Regione Abruzzo proprio per richiedere, tra le altre cose, “di chiarire qual è il coinvolgimento dei sindaci sotto l’aspetto logistico e organizzativo, anche e soprattutto in questa fase in cui ci troviamo alla vigilia della cosiddetta vaccinazione di massa, per la quale auspichiamo di possa individuare in tempi brevi la sede per la provincia di Teramo”.

“E’ necessario che vengano definite le modalità con cui entrare nel percorso della campagna vaccinale – ha spiegato D’Alberto – perché lo sforzo enorme delle strutture comunali, che sta consentendo lo svolgimento della campagna, sottrae risorse ed energie all’attività amministrativa. Continueremo a farlo perché in questo momento della pandemia è necessario e fondamentale, ma i Comuni devono essere messi nella condizione di farlo con risorse umane e finanziarie”.

 

ASCOLTA GIANGUIDO D’ALBERTO

Read Previous

Arresti ASL Pescara, Pettinari: “alle indagini della giustizia si aggiungano quelle interne della Regione”

Read Next

VIDEO | Barriere architettoniche anche in nuove attività commerciali, Verna: legge non impone ma morale sì