Basket B, impresa dell’Etomilu Giulianova sul parquet di Pescara (62-66)

Senza Azzaro, febbricitante e rimasto a Giulianova, e con Cardellini in panchina ma solo per onor di firma, in pochi alla vigilia si sarebbero aspettati una vittoria sul difficile campo di Pescara. Sul -22 del 24′, con il punteggio sul 52-30 in favore dell’Amatori, forse nessuno… ed invece da lì in poi è iniziata una rimonta esaltante fino al 62-66 finale che lancia i ragazzi di coach Ciocca in piena zona play-off. Vittoria del cuore per un gruppo che non ha mai mollato nonostante le assenze, nonostante il pesante passivo di metà gara. Grande prestazione del collettivo giallorosso con Ricci e Gobbato a far la voce grossa in attacco ma preziosi anche i 9 punti di Zollo ed i 4 di Cantarini con il pesantissimo libero del +4 nelle battute finali. In casa Pescara non sono bastati i 15 punti di Serafini ed i 14 di Leonzio.
A causa delle forzate assenze già citate, coach Ciocca era costretto a mischiare le carte in tavola scegliendo di iniziare la gara con Ricci, De Ros, Gobbato, Angelucci e Ferraro a cui coach Rajola rispondeva con Caverni, Leonzio, Serafini, Carpanzano e Capitanelli.
Prima metà gara ad appannaggio dei padroni di casa che iniziavano subito a spron battuto tanto da portarsi al 3′ sul 13-0. Angelucci segnava il primo canestro giallorosso e questo svegliava i ragazzi di coach Ciocca che migliorando le percentuali al tiro al 10′ dimezzavano lo svantaggio andando al primo riposo sul 20-13.
Il buon momento dell’Etomilu continuava anche ad inizio secondo quarto, tanto da arrivare sul -2 (23-21 al 13′) a conclusione di un parziale di 10-21. In casa Pescara Micevic e Capitanelli suonavano la riscossa e nell’arco di 7′ scarsi i padroni di casa allungavano nuovamente grazie ad un controbreak di 24-7 che mandava le due squadre al riposo lungo sul 47-28.
Iniziata la seconda metà di gara sotto di 19 lunghezze Ricci e soci sprofondavano addirittura fino al -22 (52-30 al 24′) ma nonostante il pesante passivo avevano il merito di non mollare iniziando una lenta ma inesorabile rimonta. Al 30′ infatti il vantaggio dei biancorossi si era più che dimezzato scendendo a soli 9 punti (54-45) e al 36′ Ricci portava l’Etomilu ad un solo possesso di distanza sul 56-54. Zollo firmava la tripla del -1 (58-57) e poche azioni dopo avveniva il clamoroso sorpasso. Ricci prima e Cantarini dopo conducevano i giallorossi sul 58-60. In piena euforia Ferraro metteva a segno la tripla del +5 (58-63) quando sul cronometro mancavano solo 100 secondi alla sirena finale. Nell’ultimo minuto di gioco una serie di palle perse dell’Etomilu consentiva all’Amatori di riportarsi sul -1 (62-63) con 19 secondi ancora sul cronometro. Ricci segnava i liberi del +3 (62-65), nel capovolgimento di fronte Serafini sbagliava la tripla della parità e Cantarini con 6″ sul tabellone segnava il tiro libero della sicurezza che fissava il punteggio sul 62-66 regalando all’Etomilu una vittoria dal sapore dolcissimo
AMATORI PESCARA – GIULIANOVA BASKET 85 62-66 (20-13, 27-15, 7-17, 8-21)

Amatori Pescara: Alberto Serafini 15 (6/7, 0/1), Ennio Leonzio 14 (2/5, 2/6), Michele Caverni 11 (4/5, 1/5), Andrea Capitanelli 10 (1/3, 2/2), Marko Micevic 6 (1/3, 1/4), Luca Pedrazzani 3 (1/2, 0/0), Gianluca Carpanzano 2 (1/3, 0/3), Luca D’eustachio 1 (0/1, 0/0), Flavio Gay 0 (0/2, 0/4), Alessandro Potì 0 (0/0, 0/0), Domenico Fasciocco 0 (0/0, 0/0), Franceco Di donato 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 21 – Rimbalzi: 34 5 + 29 (Ennio Leonzio, Marko Micevic 8) – Assist: 13 (Michele Caverni 6)
Giulianova Basket 85: Antonello Ricci 19 (2/4, 3/5), Enrico Gobbato 14 (4/5, 1/3), Simon Zollo 9 (1/2, 2/6), Guglielmo De ros 7 (1/4, 0/6), Innocenzo Ferraro 7 (0/3, 2/4), Simone Angelucci 4 (2/5, 0/1), Maurizio Cantarini 4 (1/1, 0/0), Giorgio Carrara 2 (1/5, 0/0), Federico Malatesta 0 (0/0, 0/0), Mattia Cardellini 0 (0/0, 0/0), Andrea Sofia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 26 – Rimbalzi: 28 4 + 24 (Antonello Ricci, Innocenzo Ferraro 6) – Assist: 13 (Antonello Ricci, Guglielmo De ros 4)

 

Read Previous

Ekuo Meteo | Lunedì 8 aprile 2019

Read Next

Colleatterrato, martedì incontro con il Sindaco D’Alberto e il Commissario Ater Salini sulla Ricostruzione