Mattarella visiterà anche il centro storico e il Duomo: ecco l’ordinanza per traffico e sicurezza

TERAMO – Il Comune di Teramo ha emesso un’ordinanza inerente il traffico e la mobilità per lunedì 10 febbraio in occasione della visita  del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Dopo l’invito del Sindaco Gianguido D’Alberto, con lo stesso Primo cittadino che ieri in un’intervista lo aveva timidamente accennato ( D’Alberto fiducioso: Mattarella visiterà il centro storico di Teramo | VIDEO), oggi sembra essere arrivata la certezza: a quanto pare il Capo dello Stato dopo la visita all’Università per l’Inaugurazione dell’Anno Accademico, dovrebbe spostarsi in centro storico per una visita alla Cattedrale.

Del resto l’ordinanza parla chiaro.

Al fine di coordinare le misure di “safety” per la prevedibile affluenza di pubblico – si legge nell’ordinanza –  sono stati svolti diversi incontri e sopralluoghi preparatori con le autorità competenti per consentire la visita della città da parte del Capo dello Stato, si rende necessaria l’adozione di una serie di provvedimenti preventivi di limitazione e interdizione della mobilità e dei flussi veicolari su gomma, sia pubblica che privata, nonché della sosta, utili al corretto svolgimento del corteo.

Dunque sarà vietata la sosta dalle ore 06.00 alle ore 15.00 , con pena aggiuntiva della rimozione coatta, a tutti i veicoli nelle seguenti vie e piazze pubbliche:

via Oberdan (dal varco fino a piazza Martiri della Libertà); via della Verdura e Piazza Orsini;
Via Irelli (dal varco fino a Via San Berardo);
Via San Berardo;

Piazzale Di Eleuterio (parcheggio soprastante il Palasport Scapriano); Piazzale del Palasport (zona ingresso pubblico/atleti)

via Delfico; Piazza Cellini.

Intotre dalle ore 06.00 alle ore 15.00 sarà interdetto l’accesso a tutti i veicoli (escluso mezzi di polizia, forze dell’ordine e soccorso) nei seguenti varchi della ZTL:

varco di via Oberdan;
arco di corso Cerulli (dalle ore 9,30);

Il Comune ordina altresì che dalle ore 06:00 alle ore 15:00, tutti i mezzi del Trasporto Pubblico Locale – Servizio Urbano – Linea 2, in transito usualmente lungo via San Berardo, piazza Martiri della Libertà e via Delfico, si dirigano verso piazza Garibaldi percorrendo, di rientro dall’Ospedale Civile, ponte San Francesco, c.ne Ragusa fino all’intersezione a rotatoria con ponte San Gabriele e svoltino, poi, a sinistra in direzione piazza Garibaldi;

Infine dovranno essere rimosse le suppellettili e gli arredi inerenti i dehors autorizzati, ubicati lungo il percorso delineato nei punti precedenti, su indicazione della Polizia Locale.

Read Previous

Basket, l’accorato appello alla rosetanità del Roseto Sharks

Read Next

Prima riunione di maggioranza senza Italia Viva ma con la Di Timoteo: clima disteso (o quasi)