GIORGIO GIANNELLA CANDIDATO ALLE ELEZIONI REGIONALI NELLA LISTA “LEGNINI PRESIDENTE”

TERAMO – Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di Sinistra Italiana sulla candidatura alle elezioni regionali di Giorgio Giannella: “Nato il 26 luglio 1984 a Teramo Giorgio Giannella coltiva fin da giovanissimo la passione per l’impegno in prima persona nella vita pubblica e nell’attività quotidiana dei movimenti studenteschi che lo portano all’elezione a presidente della Consulta provinciale degli studenti. Dal 2007 è fondatore dell’associazione “Officine indipendenti” affiliata all’ARCI (associazione ricreativa culturale italiana) di cui diventa presidente del comitato provinciale nel congresso del 2014 contestualmente all’elezione nel Consiglio Nazionale dell’ARCI come componente della commissione cultura e successivamente nel Consiglio Direttivo dell’ARCS (Arci Culture Solidali, organizzazione confederata dedita alla cooperazione internazionale). E’ co-fondatore della lista civica “Prospettiva comune” di cui è il candidato sindaco nella competizione elettorale comunale del 2014. Nel corso degli ultimi anni è stato tra i protagonisti delle diverse campagne nazionali e non riguardanti la difesa e l’attuazione della Costituzione, la giustizia sociale e ambientale e la lotta per i beni comuni a partire dalla partecipazione al comitato del NO per il referendum del 4 dicembre 2016 e prima ancora nella consultazione referendaria sulle trivelle. Dal maggio del 2017 è tra i co-fondatori come presidente provinciale ARCI dell’Osservatorio indipendente sull’Acqua del Gran Sasso”.

Read Previous

VIDEO | EMERGENZA ABITATIVA A TERAMO: IL BANDO E’ PRONTO. PER LA FAMIGLIA SFRATTATA SOLUZIONE CASA PARCHEGGIO IN VIA DE ALBENTIIS

Read Next

SCUOLA, A ROSETO SARA’ INTRODOTTO IL PESCE AZZURRO NELLE MENSE