Gran Sasso, Quaresimale su nomina commissario: importante e tempestiva azione Regione

Il capogruppo della Lega in Regione Abruzzo, Pietro Quaresimale, interviene sulla questione “Traforo del Gran Sasso” e sottolinea l’importante e tempestiva azione attuata dalla Regione allo scopo di risolvere al più presto il problema ambientale e soprattutto scongiurare la chiusura del tunnel autostradale. “La decisione del governo regionale, d’intesa con Palazzo Chigi, di nominare un Commissario straordinario incaricato alla progettazione e realizzazione degli interventi per la messa in sicurezza del sistema idrico, – spiega Quaresimale – è la dimostrazione della sensibilità mostrata dall’attuale maggioranza nel prendere in mano una situazione purtroppo per tanti anni trascurata. Auspico, inoltre, che la figura scelta per ricoprire il ruolo di Commissario sia di elevata professionalità”. “Due ministeri – continua il consigliere – si sono espressi favorevolmente alla posizione indicata dalla maggioranza di governo in Regione. Il Mit (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) ha valutato positivamente l’ipotesi di dare una risposta circa il tema del rischio idrogeologico del Gran Sasso attraverso il decreto ‘sblocca-cantieri’ e di concerto con il Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) è in corso di presentazione un emendamento in sede di conversione del provvedimento, con il quale sarà nominato il Commissario straordinario”. “Il Traforo – dichiara infine Quaresimale – è un’opera strategica per la nostra Regione, e stiamo lavorando al meglio per impedire ricadute negative sul tessuto produttivo e sulla vita dei cittadini”.

Read Previous

VIDEO | Presentata la 2a edizione della manifestazione sull’economia circolare ‘Go Green Red Blue’

Read Next

Atletica Gran Sasso, 10 titoli ai campionati regionali U.20 e U.23: Angelozzi 14,26 nel salto triplo