REGIONALI, GIOVANNI LEGNINI: “CON SALVINI COALIZIONE DI DESTRA PURA. 5 STELLE INCONCLUDENTI”

TERAMO – La visita di Matteo Salvini in Abruzzo dimostra che non c’è piu una coalizione di centro-destra ma di destra. Lo scrive in una nota Giovanni Legnini, a commento della due giorni del leader della Lega in Abruzzo. “Il 10 febbraio chi voterà Lega non voterà Salvini ma Marsilio: la scelta sarà tra un romano e l’inconcludenza dei 5 Stelle e di chi li rappresenta in Abruzzo oppure un candidato Presidente voluto dalla maggioranza dei Sindaci abruzzesi e da moltissimi cittadini, sostenuto da un’ampia alleanza di liberali e progressisti, cattolici, democratici e popolari, in  grado di dar vita ad una grande stagione di governo, che dia forza ed autorevolezza alla nostra regione“.

Read Previous

VILLA ROSA, SIT IN CONTRO L’ABBATTIMENTO DEI TIGLI SULLA SP 259

Read Next

REGIONALI, IL PD PRESENTA LA SQUADRA CON VOLTI NOTI E NEW ENTRY COME LA DIRETTRICE DEL SIAN MARCONI