TERAMO – Da oggi la TUA ha soppresso la corsa Bis degli studenti TERAMO-VAL VOMANO delle 13:50 circa, ci siamo quindi ritrovati molte più persone all’interno dei già stracolmi autobus che raggiungono: Appignano, Bisenti, Befaro, Isola…

Una situazione assurda: stipati come animali vivi dentro un autobus senza nessun diritto a sedersi, pur pagando un regolare abbonamento. È inutile indicare che ci sono diversi pullman che passano in quell’orario, se già sono strapieni dei regolari pendolari. Dove sono i controlli?

Grazie alla TUA che ci ha offerto questo regalo natalizio.

Ottima soluzione per il risparmio!

(lettera firmata)