Servizi museali a Teramo, una gara da 480.000 euro: al via la procedura di espletamento

TERAMO – Al via la procedura di gara per l’affidamento dei servizi museali. Con delibera di giunta si è stabilito di procedere all’espletamento del bando della durata di 4 anni.

Un bando per complessivi 480.000 euro per i servizi di di guardiania, di accoglienza, di gestione, di promozione, comunicazione marketing e didattica museale.

I siti interessati sono:

Sito archeologico del Teatro romano;
Sito archeologico di Largo Sant’Anna;
Sito archeologico di Largo Madonna delle Grazie;
Pinacoteca Civica;
Laboratorio per le arti contemporanee (L’ARCA);
Sala Ipogea di Piazza Garibaldi;
Sala Espositiva di via N. Palma;
Museo del Gatto.

Nella gara sono compresi anche i siti che attualmente sono inagibili: Museo Civico Archeologico “F. Savini”, l’Area archeologica Madonna della Cona; Palazzo Savini, il Castello Della Monica e Torre Bruciata.

Read Previous

FOTO | Sant’Omero, al via i lavori di completamento della nuova Sala Polifunzionale

Read Next

Matteo Salvini a L’Aquila lunedì 8 giugno