FOTO | Sant’Omero, al via i lavori di completamento della nuova Sala Polifunzionale

SANT’OMERO – Partiti i lavori di completamento della nuova Sala Polifunzionale di Sant’Omero.
L’importo complessivo dell’opera ammonta ad 150.000 euro e permetterà la piena funzionalità della struttura oltre alla riqualificazione dell’area esterna.

I lavori dovranno concludersi nel termine di 120 giorni dalla loro consegna.
Il cantiere era stato sospeso a causa della pandemia Covid-19 che aveva imposto il blocco di tutte le attività.

L’Assessore ai Lavori Pubblici Adriano Di Battista ha dichiarato:
“Stiamo stimolando i tecnici e l’impresa appaltatrice a portare a compimento la struttura nel più breve tempo possibile rispettando regole e progetto. Ci siamo caratterizzati, in questi anni, nella capacità di trasformare finanziamenti in realizzazioni di strutture rispettando i cronoprogrammi ed a volte completandole anche in anticipo.

Mai intoppi in corso d’opera che fanno lievitare i costi e creano notevoli ritardi: è questo che si sta cercando di fare anche a livello nazionale. Ecco perché riteniamo di essere amministratori accorti e capaci. Ricordo alcune delle realizzazioni a Sant’Omero: il rifacimento della Scuola Media, della Scuola Elementare e della Scuola Materna, il completamento del Nuovo Asilo nido. Tanto abbiamo realizzato e con orgoglio”.

Il Sindaco Andrea Luzii ha aggiunto:
“Metteremo, a breve, questa Sala Polivalente a disposizione dell’intera Comunità. Era nei nostri programmi e l’abbiamo realizzata nonostante il dissesto finanziario, gli enormi debiti e i tanti ostacoli creati ad arte da chi aveva ed ha una visione diversa di amministrare. È una struttura strategica dotata di polivalenza, uno spazio chiuso di grande capacità ricettiva in questo momento ancora più prezioso per i noti problemi generati dal Coronavirus.

Amministrando con lungimiranza ed oculatezza si possono ottenere risultati importanti e crediamo di averlo dimostrato. Sant’Omero ha una grande potenzialità per posizione geografica, per capacità dei suoi abitanti, per una umanità che difficilmente si trova in altri luoghi.
Ci dobbiamo credere tutti e tutti insieme dobbiamo lavorare per il futuro”.

L’Amministrazione Comunale.

 

Read Previous

FOTO | Colleatterrato, palazzina di via Adamoli ancora preda di vandali e incivili

Read Next

Servizi museali a Teramo, una gara da 480.000 euro: al via la procedura di espletamento