VIDEO | Ricostruzione, verso revisione ordinanza Cas: bisogna accelerare sui progetti. D’Alberto risponde a richieste sfollati

TERAMO – Sulla ricostruzione si sta vivendo una fase importante. Con gli emendamenti al Decreto “Sblocca- Cantieri” sono previsti personale aggiuntivo ai Comuni e lo sblocco della ricostruzione pubblica. Quest’ultima è il vero impatto sull’inagibilità a Teramo si lega all’operazione della destinazione delle case acquisite dalla Regione per i cittadini sfollati che rientrano nella tipologia “E”. Che risposte dare subito ai cittadini? Molti non vogliono andare via e trasferirisi in altre abitazioni. Ieri una cittadina, a nome di altri sfollati, ha scritto una lettera al Primo cittadino, invocando un suo intervento. Il Sindaco ha risposto…

 

Read Previous

Corropoli, il Liceo scientifico Aeronautico D’Annunzio a rischio chiusura

Read Next

FOTO e VIDEO | Pineto, successo per la seconda edizione dell’econuotata dedicata ad Enrico Di Paolo