Silvi, benedetta la palma della speranza

SILVI – Tra le palme benedette dai parroci di Silvi durante la Messa domenicale celebrata in forma strettamente privata e senza la partecipazione dei fedeli, c’era anche una piantina di olivo, fornita dal consigliere Massimo Santone donata dal Comune di Silvi a ogni parrocchia che la metterà a dimora a ricordo di questa inconsueta celebrazione senza fedeli in chiesa.

“La piantina – ha detto il sindaco Andrea Scordella – vuole essere il simbolo di questa particolare giornata in cui la Chiesa celebra la Domenica delle Palme, il giorno festoso dell’accoglienza di Cristo a Gerusalemme, che apre la settimana santa. Una domenica di festa e una settimana santa – ha sottolineato il sindaco Scordella – che rimarrà indelebile nella nostra memoria e nella nostra vita perché l’invisibile nemico che sta flagellando il mondo ci obbliga a restare nelle nostre case e non ci consente di partecipare come gli altri anni alle sacre liturgie che precedono la Pasqua. La piantina di ulivo – ha aggiunto Andrea Scordella – crescerà rigogliosa come cresce la nostra fervida speranza di uscire presto dalla crisi sanitaria che ci opprime”.

“Siamo a casa – ha aggiunto la consigliera Beta Costantini – ma abbiamo avuto ugualmente la consolazione di vivere i momenti di commozione che la liturgia di questa festività suscita sempre in ogni credente. E questo è stato possibile grazie ai nostri parroci che dalle chiese di Silvi, con tutta la forza della celebrazione eucaristica e la carica spirituale della Parola con la quale oggi la Chiesa presentava la Passione di Cristo, sono entrati nelle nostre case grazie alla rete internet. In streaming – ha annunciato l’avv. Costantini – potremo seguire, grazie ai nostri parroci, anche i momenti principali delle liturgie sacre dei tre giorni cruciali della Settimana Santa, giovedi, venerdi, la vigilia di sabato santo e, infine la domenica della Pasqua di Resurrezione. Sono certa che queste occasioni saranno l’occasione per non sentirci più isolati e, soprattutto, saranno motivo di speranza per il nostro futuro”.

Read Previous

VIDEO | Coronavirus, a Sant’Egidio i casi positivi salgono a 3: il Sindaco Romandini obbliga i cittadini all’uso di mascherine e guanti

Read Next

Coronavirus, 75 nuovi casi in Abruzzo, metà nella Asl di Teramo: in totale 1703 positivi e 158 i morti