TERAMO – Nella giornata celebrativa per onorare Santa Barbara, la santa patrona del Vigili del Fuoco, il Comandante del Comando Provinciale di Teramo, Romeo Panzone, ha fornito i numeri delle attività svolte nel 2018: oltre 4.000 gli interventi in tutta la provincia, numeri rientrati in una operatività ordinaria, rispetto ai due anni precedenti. Il Comandante ha poi sottolineato come, entro Gennaio 2019, saranno aperti due sportelli di prevenzione incendi, a Nereto e a Roseto, per coprire territorialmente sia la Val Vibrata, sia la costa adriatica.
ASCOLTA IL COMANDANTE ROMEO PANZONE

DISCORSO INTEGRALE COMANDANTE ROMEO PANZONE PER LE CELEBRAZIONI DI SANTA BARBARA

Sig. Prefetto
S.E. Mons. Leuzzi
Autorità tutte
Signore e Signori
Cari vigili del fuoco
desidero innanzitutto rivolgere un sentito ringraziamento a

nome mio e di tutto il personale del Comando Vigili del Fuoco di Teramo per la vostra presenza alla ricorrenza della nostra patrona S. Barbara che quest’anno celebriamo con un’emozione in più per la particolare cornice in cui è inserita la commemorazione … forse la più significativa della città … il duomo … non posso non ringraziare il Vescovo Leuzzi per questa concessione ma ancor di più per la sue toccanti parole che hanno fatto sentire la vicinanza spirituale ai vigili del fuoco …. Sono sicuro che questo sostegno è fondamentale per affrontare i tanti rischi nel soccorso con fede, coraggio e serenità. Ed in questa atmosfera il pensiero va a coloro che hanno interpretato il lavoro del vigile del fuoco fino all’estremo sacrificio.

Ed è proprio il soccorso ….. immediato … efficiente ed efficacie che ci caratterizza con attestati di stima e di riconoscenza da parte delle istituzioni ma soprattutto dai singoli cittadini cui è stato risolto un piccolo o grande problema …. Questo ci spinge a fare sempre di più e meglio … non abbassando mai la nostra capacità operativa.

Se gli anni scorsi sono stati caratterizzati da eccezionali eventi … ricordiamo i terremoti del 2016 e la nevicata con scosse sismiche del 2017 con le successive frane che si hanno impegnato non poco … quest’anno siamo tornati alla nostra consueta ma sempre incessante operatività. … un dato su tutti 4051 interventi sino ad oggi su scala provinciale che probabilmente arriveranno a circa

1

Vigili del fuoco TERAMO – S.Barbara 2018

4.300 corrispondenti a circa 12 interventi al giorno … dato allineato a quello degli anni senza calamità. A questo grande lavoro operativo contribuiscono per quasi il 50% i distaccamenti permanenti di Roseto e Nereto, anche loro impegnati in cerimonie, ed a cui rivolgo un grande augurio e ringraziamento … senza dimenticare gli interventi altamente specialistici del nucleo sommozzatori.

E proprio per il nucleo il Comando si attivato ed ha portato a termine un accordo con ARTA Abruzzo per la campagna di campionamenti in mare per analisi di tipo ambientale.

A loro un forte plauso anche per la ricorrenza del 40° della loro presenza in provincia di Teramo.

Ma sempre in tema operativo abbiamo promosso ed ottenuto una procedura operativa con il vicino Comando di Pescara per il primo intervento di soccorso nelle Aree dell’Alta Val Fino … insomma per garantire più celerità nell’azione di soccorso in questa provincia … che quest’anno è iniziato subito!!! Proprio nella notte di fine anno il vigile del fuoco Federico PELUSI ha compiuto libero dal servizio in gesto di particolare coraggio portando in salvo un ragazzo rimasto incastrato in un incidente stradale …. Grazie Federico.

Ma per garantire un alto livello di professionalità è necessaria una costante preparazione, addestramento e formazione continua.

Sono stati 5 i corsi formativi interni ma ben oltre sono stati sono stati quelli a cui il personale ha partecipato fuori sede aumentando il bagaglio di conoscenze e crescita professionale della sede di Teramo … corsi per Direttori delle Operazioni di Spegnimento in campo AIB … NBCR … e topografia applicata al soccorso sono stati i principali. Quest’ultimo di grande utilità per la ricerca di persone disperse.

2

Vigili del fuoco TERAMO – S.Barbara 2018

E’ stato fornito un grande contributo alle pianificazioni ed esame di rapporti di sicurezza per Aziende a rischio di incidente rilevante … prima fra tutte il piano di emergenza esterno al complesso Traforo-INFN-Captazione acque del Gran Sasso e dell’Edison Stoccaggi di Cellino Attanasio … che ci vede impegnati a fianco della Prefettura che in maniera sempre attenta e puntuale coordina tutte queste attività … grazie Prefetto per questo suo impegno.

Abbiamo messo le basi per una importante esercitazione di simulazione di incidente ferroviario che ci vede operare insieme agli altri Enti di soccorso per testare quei compiti di direzione operativa che il Nuovo Codice di Protezione Civile ci assegna.

Particolarmente importante è stata l’esperienza, nell’ultima campagna Anti Incendio Boschivo, con i Gruppi di Volontariato della Provincia con cui proprio nei giorni scorsi abbiamo avuto un ulteriore incontro registrando entusiasmo e mettendo le basi per una migliore sinergia negli interventi per calamità.

Oltre all’ormai cronica fragilità del territorio con un diffuso dissesto idrogeologico nel nostro Paese si aggiungono le criticità delle nostre infrastrutture … non è possibile morire per un fiume in piena o per un ponte che crolla.

Ma noi amiamo questo Paese e lo dobbiamo rendere migliore … è un nostro preciso dovere aldilà delle funzioni che ciascuno di noi ha nel sistema … costruire bene … rispettare le intemperanze della natura deve diventare un modus operandi ordinario.

Prevenzione … e ancora prevenzione …. si discorreva giorni fa proprio con il Prefetto parlando della attività di pianificazione dei grandi eventi … massima attenzione deve essere assicurata dai Sindaci a questa tematica … come ci indicano le cronache recenti

3

Vigili del fuoco TERAMO – S.Barbara 2018

anche in piccole realtà possono nascondersi le insidie più pericolose per la sicurezza dei cittadini.

Rilevo in queste occasioni le importanti collaborazioni che i vigili del fuoco hanno con le Forze dell’Ordine e l’amicizia che ci riservano i rispettivi rappresentanti.

Saluto cordialmente il Questore DE Simone quì rappresentato dal Vicario Rossi … i Comandanti Naselli e Balzano dei Carabinieri e della Guardia di finanza.

Così come siamo sempre pronti a rispondere alle esigenze della magistratura … saluto la Dott.ssa Colica in rappresentanza del Procuratore Guerriero.

Ma il Corpo nazionale non è solo soccorso ma anche prevenzione contro gli incendi e le esplosioni …. Sono profondamente convinto che una riduzione dei rischi e degli incidenti passi necessariamente per una seria e costante opera di prevenzione e divulgazione della cultura della sicurezza.

Nel corso di quest’anno ben 877 sono state le istruttorie complessive elaborate dall’ufficio prevenzione incendi tra valutazione dei progetti, sopralluoghi, visite ispettive ed attestazioni di rinnovo …. 79 i servizi di vigilanza operati nelle attività di spettacolo e sportive e 128 le partecipazioni a commissioni varie in provincia … tra pubblico spettacolo, materie esplodenti, gas tossici, ecc.

Proprio sull’aspetto della prevenzione ho promosso l’iniziativa di portare gli uffici sul territorio … è in corso di organizzazione l’apertura di due sportelli di prevenzione incendi a Roseto e Nereto … grazie ai rispettivi Sindaci Di Girolamo e Laurenzi qui presenti che hanno non solo accolto favorevolmente l’idea ma fornito contributi nella logistica.

4

Vigili del fuoco TERAMO – S.Barbara 2018

Credo sia un esempio di quel concetto di prossimità tanto caro ai cittadini che avvicinano sempre più le istituzioni alle realtà locali.

L’apporto dei vigili del fuoco al miglioramento della sicurezza entra anche nelle fabbriche … nelle attività … e nei luoghi di lavoro in genere …. 21 sono stati i corsi rivolti a varie Aziende (anche pubbliche) con 286 unità formate come addetti all’emergenza e lotta antincendio per dar corso al D.Lgs 81/08 … vi sono state 26 sedute di esami e verifica con 307 esaminati.

Proprio in questi giorni ci ha salutato l’ing. Gioacchino Giomi …il nostro Capo del Corpo che tracciando un bilancio della sua attività ha ricordato quanto è cresciuto l’apparato di soccorso ed organizzativo dei Vigili del fuoco con nuove ed importanti attività specialistiche.

Un buon lavoro ho augurato al nuovo Capo l’Ing. Fabio Dattilo, fino a qualche settimana fa impegnato nell’emergenza maltempo in Veneto, affinchè il Corpo Nazionale diventi sempre più il riferimento del Paese nel soccorso e nella prevenzione.

Proprio per attendere meglio ai compiti che lo Stato ci affida ho richiesto un potenziamento di organico per il Comando di Teramo … mi auguro che la buona politica, che ha il compito primario di interpretare i bisogni della gente, possa intervenire presso il Governo che comunque sento di ringraziare per l’attenzione posta nei confronti dei vigili del fuoco nell’ultimo provvedimento di riordino che ha stimolato maggiormente il personale nelle qualificazioni professionali gratificando nel contempo quelle esperienze acquisite.

Non posso non rimarcare che dietro quei numeri che ho citato in precedenza … dietro la macchina operativa ed amministrativa sempre in movimento e su tutti gli aspetti della mia gestione posso

5

Vigili del fuoco TERAMO – S.Barbara 2018

contare su funzionari tecnici … operativi giornalieri e personale amministrativo che nonostante le difficoltà ….. con puntualità mi riservano ampia e insostituibile collaborazione … a loro un sentito grazie.

Come grazie devo dire all’Associazione nazionale dei pensionati ed al gruppo degli Associati di Grisù che con il loro entusiasmo ed iniziative mantengono alto lo spirito di corpo veicolando l’immagine positiva dei vigili del fuoco. Portate un augurio al Presidente Gambacorta per una pronta guarigione.

In ultimo cito ancora voi tutti vigili del fuoco teramani con le rispettive famiglie e con le rappresentanze sindacali, stimolo costante pur nella dialettica delle parti, per l’impegno e la dedizione che mostrate nel servizio e anche nella preparazione di questa manifestazione così partecipata seppur al di fuori della nostra sede con la splendida cornice di numerose classi di studenti che tra poco vedrete. Ringrazio in proposito l’ufficio scolastico e l’istituto alberghiero per la loro collaborazione ma soprattutto il sindaco di Teramo D’Alberto per averci messo a disposizione la sua struttura tecnica e la vicinanza che in ogni occasione ci dimostra … grazie Sindaco.

Per gli apprezzamenti ed attestati di stima che ci giungono la riconoscenza dei vigili del fuoco … amici presenti…. sarà quella di fare la propria parte per la crescita in sicurezza dell’Italia … discreti e schivi di clamori come sempre … semplicemente continuando ad adempiere i compiti assegnati con maggiore attenzione, determinazione … cercando di migliorarsi ogni giorno per rispondere meglio a quella richiesta di soccorso tanto cara ai cittadini. Mi scuso se a volte i buoni propositi non ci riescono.

6

Vigili del fuoco TERAMO – S.Barbara 2018

Concludo il mio intervento prendendo spunto da alcune riflessioni, ovviamente su piani molto differenti, che ho avuto modo di valutare leggendo la lettera pastorale di S.E. Mons. Leuzzi che …. dopo aver argomentato così profondamente i pilastri su cui costruire un cammino comune … conclude con un’affermazione: NON SIAMO SOLI!!

Ebbene l’impegno è quello di far sentire sempre meno sola la gente teramana nei pericoli e realizzare con il contributo di tutti un continuo e costante innalzamento dei livelli di sicurezza.

Viva i Vigili del Fuoco di Teramo
Viva il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Viva l’Italia