Basket B, expolit esterno della Liofilchem al primo tentativo: battuto Senigallia 64-69

TERAMO – Esordio con vittoria in campionato per la Pallacanestro Roseto che espugna il parquet del PalaPanzini di Senigallia contro i padroni di casa della Goldengas con il punteggio finale di 64-69, conquistando cosi i primi due punti stagionali. Non è stato però affatto facile battere Giacomini e compagni, con i marchigiani che avevano toccato addirittura il +8 nel primo quarto (19-11), per poi subire la veemente rimonta ospite.
Vittoria di attributi quella biancazzurra, con Senigallia che dopo una pre-season importante ha messo in difficoltà la Liofilchem, con il duo Giacomini-Varaschin su tutti. Prima vittoria in carriera da capoallenatore per coach Danilo Quaglia, soddisfatto a fine gara con i suoi, soprattutto per i 64 punti subiti in trasferta ed in un campo ostico come quello marchigiano. Coach Quaglia che ha dato tanto spazio ai due giovani innesti di questa stagione ( era out Mraovic ), ovvero Zampogna e Bassi, con il lungo ex Biella e Cremona che non ha fatto rimpiangere Aleksa Nikolic, quest’ultimo in panchina per gran parte della gara a causa di problemi di falli.
Due punti sofferti ma due punti assolutamente meritati, con Ruggiero e soci che di fatti hanno cambiato marcia da fine secondo periodo in poi, toccando anche il +11 per ben due volte, e bravi poi anche a resistere al tentativo di rimonta locale nel finale: una vera e propria cooperativa del canestro da parte della Liofilchem quest’oggi, miglior realizzatore Zampogna con 13 punti e 4 triple, doppia doppia da 10 + 11 e 4 assist per Valerio Amoroso, 8 a testa per capitan Ruggiero e Pastore, a segnalare anche i 6 dalla panchina per Riccardo Bassi.
GOLDENGAS SENIGALLIA – LIOFILCHEM ROSETO  64-69  (21-15, 9-22, 15-12, 19-20)
Senigallia: Giannini  13, Calbini, Giacomini 19, Gnecchi 2, Varaschin 13, Bedetti 4, Bedin 9, Terenzi  n.e., Oberto  n.e., Cicconi Massi  4, Rossini  n.e. – All. Gabrielli
Roseto:  Gaeta n.e. , Zampogna 13, Turel 4, Mariani  n.e., Di Emidio 7, Bassi 6, Ruggiero 8,  Pastore 8, Amoroso 10,  Nikolic 5,  Serafini 8 – All. Quaglia
Note: Tiri da 2: Senigallia 21/45 – Roseto 16/37
            Tiri da 3: Senigallia 6/17 – Roseto 10/25
            Tiri Liberi: Senigallia 4/10 – Roseto 7/11
            Rimbalzi: Senigallia 36 (10 offensivi) – Roseto 40 (11 offensivi)
            Assist: Senigallia 18 – Roseto  15
USCITI PER 5 FALLI:  Bedin (Senigallia) – Nikolic (Roseto)
Prossimo impegno Domenica 10 Ottobre, quando al PalaMaggetti arriverà l’Andrea Costa Imola – Ufficio Stampa

Read Previous

20 anni fa se ne andava il giornalista montoriese Fabrizio Lanti

Read Next

Settimana politica all’Emiciclo. Riordino rete ospedaliera tra i punti in esame in Commissione Sanità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: