Basket B, esordio e prima vittoria del Giulia Basket (62-55) sul Civitanova

GIULIANOVA – Prima gara della stagione e primi due punti per la Giulia Basket Giulianova che, dopo una partita combattuta ma praticamente sempre in controllo, ha avuto la meglio per 62-55 contro la Virtus Basket Civitanova, formazione già affrontata nel corso delle amichevoli prestagionali. I ragazzi di coach Domizioli, ex della partita, hanno disputato una gara solida, attenta in difesa dove hanno concesso non più di 17 punti a quarto agli ospiti, e bravi a respingere i tentativi di riaprire la contesa, quando nel corso degli ultimi 15′ Felicioni e soci hanno provato a incrinare le certezze dei giallorossi. Tra le file giuliesi a fare la voce grossa dal punto di vista offensivo è stato Motta, autore di 15 punti, ma pesanti anche i 13 di Caverni, i 10 di Di Carmine e i 9 di Giacomelli. In casa Civitanova non sono bastati i 15 punti di un Riccio con la mano caldissima dall’arco dei tre punti.
L’equilibrio caratterizzava gran parte della prima metà gara. Giulianova, ben guidata da Motta e Caverni, e Civitanova, con Felicioni e Riccio in gran spolvero, andavano avanti a braccetto per tutto il primo quarto di gioco (13-12 al 10′), rispondendosi colpo su colpo.

Dopo il primo riposo Giulianova, con le triple di Motta e Bischetti (2/su 3 nel secondo quarto), provava l’allungo portandosi prima sul +6 (18-12 al 12′) e poi arrivando anche sul +12 (31-19 al 17’30). Nel momento peggiore Civitanova si rialzava. Felicioni si metteva in proprio guidando il parziale di 0-10 che riportava gli ospiti sul -2 (31-29 al 20′) in chiusura di secondo quarto.

Nel terzo periodo Giulianova si affidava ai canestri di Di Carmine e alle triple di Motta, e proprio con un canestro pesante di quest’ultimo i giallorossi al 27’30” allungavano sul +7 (45-38). Civitanova però non mollava di un centimetro. Accorciava in chiusura di quarto (48-43 al 30′) e nell’ultima frazione rimaneva incollata alla Giulia Basket (50-49 al 35′). Al 36’30 con una tripla di Musci gli ospiti pareggiavano ma la parità durava poco. Motta segnava da 2, Giacomelli trovava una tripla pesantissima, e l’ottimo Caverni completava l’opera con il canestro che di fatto chiudeva la gara (59-52 al 39′). Nell’ultimo minuto infatti Giulianova controllava il punteggio fino al 62-55 che regalava i primi due punti in campionato alla truppa di coach Domizioli.

Giulia Basket Giulianova – Virtus Basket Civitanova Marche 62-55 (13-12, 18-17, 17-14, 14-12)
Giulia Basket Giulianova: Matteo Motta 15 (3/5, 3/8), Michele Caverni 13 (6/7, 0/4), Gianluca Di carmine 10 (4/6, 0/0), Olivier Giacomelli 9 (1/4, 2/4), Federico Bischetti 6 (0/1, 2/3), Luigi Cianci 4 (1/1, 0/0), Giovanni Fattori 3 (1/5, 0/1), Shadi Nafea 2 (1/2, 0/0), Francesco Buscaroli 0 (0/1, 0/0), Davide Pulcini 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 7 / 11 – Rimbalzi: 32 2 + 30 (Matteo Motta 7) – Assist: 13 (Matteo Motta, Giovanni Fattori 4)
Virtus Basket Civitanova Marche: Gianpaolo Riccio 15 (1/6, 4/6), Emanuele Musci 13 (5/9, 1/1), Matteo Felicioni 8 (3/6, 0/4), Marco Vallasciani 6 (1/4, 0/3), Nicholas Dessi’ 3 (0/4, 1/3), Francesco Guerra 3 (0/2, 0/1), Nicola Rosettani 3 (0/1, 1/2), Tommaso Cognigni 2 (1/6, 0/1), Andrea Pedicone 2 (1/2, 0/2), Giorgio Montanari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 34 8 + 26 (Emanuele Musci 11) – Assist: 8 (Tommaso Cognigni 3) – Ufficio Stampa

Read Previous

COSA SUCCEDE IN CITTA’ / 50 giovani teramani domenica 10 ottobre alla marcia della pace Perugia Assisi

Read Next

Nuovo ospedale, Ciammariconi tuona contro Asl e Comitato Medici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: