TERAMO – Riaperti come da DPCM e ordinanze i parchi e le aree verdi a Teramo, ad eccezione delle aree gioco che rimarranno interdette. La Villa Comunale stamane è stata riaperta un po’ in ritardo a causa di alcuni alberi pericolanti. “Da un sopralluogo effettuato ieri ho dovuto far provvedere al taglio di due alberi, oggi abbiamo provveduto alla rimozione”.
Lo stesso problema relativo ad alcune piante pericolanti è lungo il Parco Fluviale: “Si dovrà fare un piano di monitoraggio in tal senso, spiega ancora l’Assessore”

Intanto tra pochi giorni ci saranno nuove nascite nella Villa: è in corso una cova di un’oca. “Erano sei uova di oca e una di cigno”, spiega Di Bonaventura, “ma tre sono sparite dunque ne rimangono tre. Speriamo tra qualche giorno di vedere qualche pulcino d’oca per la gioia di piccoli.