Nuovo Ospedale di Teramo, si valuta Project Financing da 250 milioni: costituito un gruppo di lavoro

cgil

TERAMO – L’Azienda Sanitaria, negli scorsi mesi, ha ricevuto varie manifestazioni di interesse nonché una proposta, ai sensi dell’art. 183 comma 15 del decreto legislativo n. 50/2016, per la realizzazione del nuovo ospedale di Teramo.

La normativa impone alla amministrazione di valutare nel termine di tre mesi, l’eventuale fattibilità della iniziativa proposta.

Si tratta di un’opera di un valore di circa 250 mln. di euro per 600 posti letto da realizzarsi in zona Piano d’Accio.

L’Azienda, per effetto della deliberazione della Giunta Regionale d’Abruzzo n. 315 del 18 maggio 2018, sta attivando una approfondita istruttoria per l’analisi del progetto e per l’esame del piano economico finanziario e dei suoi rilevanti profili di complessità.

A tal fine è stato costituito un gruppo di lavoro interno coordinato dal direttore amministrativo e coadiuvato anche da supporti esterni che dovrà affrontare tutti gli aspetti giuridici, tecnici ed economici legati alla proposta e solo nella ipotesi di un esito positivo di tutti i controlli e confronti, potrà essere avviata la vera e propria gara d’appalto.

Nelle more dovrà essere perfezionato l’iter del finanziamento che, sebbene sancito in atti ufficiali, non si è ancora definitivamente concluso.

Una volta conclusa la gara d’appalto l’opera può essere realizzata in meno di quattro anni.

Read Previous

Protezione civile Gran Sasso, terzo campo scuola a Mosciano

Read Next

Teramo, martedì la presentazione del nuovo gruppo di Carginari e De Sanctis “+ Europa” alla presenza di Tabacci