Si è chiusa ieri l’edizione 2022 di “Giulia in Rosa”, la tre giorni sulla prevenzione organizzata dalla Commissione Pari Opportunità di Giulianova. Grande interesse attorno al problema dei disturbi alimentari.

GIULIANOVA –  Un ottimo riscontro di partecipazione e molto interesse ha suscitato l’edizione 2022 di “Giulia in Rosa”, che si è chiusa ieri mattina con la consueta camminata di sensibilizzazione. La tre giorni dedicata alla prevenzione, organizzata dalla Commissione Pari Opportunità con il Patrocinio dell’ Amministrazione comunale e della Asl di Teramo, ha approfondito il tema dei disturbi alimentari. Due i convegni, tenutisi in sala Buozzi e al Kursaal sono stati dedicati all’argomento, per chiarire gli aspetti medici e psicologici, e con l’intento di coinvolgere il mondo della scuola e delle famiglie.
Più che soddisfatte di come “Giulia in Rosa” è stata quest’anno accolta e recepita, il Vice Sindaco Lidia Albani e la Presidente della Cpo comunale Marilena Andreani. Sono loro, a manifestazione conclusa, a raccomandare la presa in carico tempestiva di quanti evidenziano i sintomi legati ai disturbi alimentari, specie se ragazzi o adolescenti.
La Asl di Teramo offre servizi efficaci per la diagnosi e la cura.
Numeri utili per la prenotazione telefonica diretta:
PAZIENTI PEDIATRICI: Uosd di Pediatria e Auxologia di Atri ( 085 87071; 085 8707316; 085 8707360); Uoc di Pediatria a Neonatologia di Teramo (0861 42 9382)
PAZIENTI ADULTI: Uos Fisiopatologia della Nutrizione Giulianova (085 8020845/482); Uoc di Medicina interna di Giulianova (085 80201)
Prenotazione tramite Cup aziendale Asl di Teramo (n. verde 800827827; 087226).