MONTORIO AL VOMANO – Forse l’errore più grande che si possa commettere, è pensare che tra il neo Sindaco di Montorio al Vomano, Fabio Altitonante, e la Ruzzo Reti, qualcosa non vada dai tempi della campagna elettorale (ricorderete il duro attacco politico al V. Presidente Grotta che si era speso per un suo avversario politico – ndr). In realtà, nel caso in questione, la situazione è esclusivamente di natura economico-finanziaria, a tutela delle casse dell’amministrazione montoriese: si sollecita il rimborso delle rate di mutui per il biennio 2019-2020, pari a 171.403,08 euro.

Si riferiscono ad opere di fognatura e per l’acquedotto, patrimoni della Ruzzo Reti che, in quota parte, incidono però anche nelle bollette degli utenti montoriesi, che devono già sopportare le attuali difficoltà di cassa dell’Ente.

Altitonante, nella missiva, chiede sia il rispetto della regolarità del piano dei pagamenti per gli impegni economici a carico dell’Ente acquedottistico, sia un incontro risolutivo per alcune modalità operative di gestione della stessa Ruzzo reti, segnalate da diversi cittadini montoriesi.