Regione, fondi per consultori ed istruzione: tutti i provvedimenti di Giunta

L’AQUILA –  Si è riunita oggi, a Palazzo Silone a L’Aquila, la giunta regionale, in seduta ordinaria, per l’approvazione dei seguenti provvedimenti: approvato un accordo di collaborazione tra il Dipartimento di ingegneria e Geologia dell’università di Chieti Pescara e l’Ufficio Idrografico e mareografico finalizzato alla redazione di studi specialistici.

Si tratta di borse di studio per la prevenzione del rischio idraulico e idrogeomorfologico sul territorio regionale e per l’aggiornamento del piano di Tutela delle acque. Inoltre, poiché gli interventi finanziati con POR FERS 2014/2020 per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici sono compatibili con gli incentivi elargiti dal GSE (Gestore Servizi Energetici) attraverso il cosiddetto ‘Conto Termico’ la giunta ha approvato lo schema di convenzione da proporre ai Comuni finanziati proprio per accedere al conto. Si tratta di un’azione di solidarietà tra le amministrazioni comunali: gli incentivi GSE ottenuti dai Comuni per gli interventi già finanziati vengono versati alla Regione affinchè li utilizzi per finanziare, senza oneri, ulteriori interventi di efficientamento energetico. Ciò perchè non è possibile prevedere un doppio finanziamento. Definiti con delibera anche i criteri e le modalità di erogazione dei contributi previsti dalla Legge di stabilità regionale 2020.

Previsto un contributo alla Città di Vasto per la realizzazione di un impianto di atletica leggera conforme agli standard CONI pari a 250mila euro. Approvato un progetto di legge per delineare gli ambiti sanzionatori relativamente all’utilizzo agronomico di effluenti di allevamento, digestato ed acque reflue di aziende agricole e piccole aziende agroalimentari.

Approvato il finanziamento regionale stanziato per il 2020 di 500mila euro, ripartito tra i consultori pubblici della ASL (70%) e i consultori privati (30%) a seguito dell’istituzione di un servizio pubblico di assistenza alla famiglia e alla maternità.

Approvata la ripartizione regionale dei fondi statali anno 2020 per il Fondo nazionale per il Sistema integrato di educazione e di istruzione per i bambini fino a sei anni. La Regione provvede ad indicare al Ministero il riparto, della somma stanziata per l’Abruzzo, in termini di programmazione regionale. Infine, la giunta regionale ha conferito l’incarico di commissario liquidatore dell’associazione CIAPI Abruzzo Formazione, a Gabriele Di Natale.

Read Previous

Paolucci e Blasioli su proposta di modifica legge urbanistica: “ostruzionismo forte per fermare un testo che apre al cemento”

Read Next

Teramo, furto alla Farmacia Di Pierro: ladro in mascherina arraffa danaro in cassa e fugge via