FOTO | Sfonda una recinzione abbatte due alberi ed un lampione e poi… scompare

TERAMO – Un incidente anomalo, stamane, alle prime luci dell’alba. Il conducente di una Nissan X Trail, perdendo probabilmente il controllo del mezzo sulla SP 18, al Km 2,2 che da Colleminuccio porta a Teramo, è finito in un’area privata, abbattendo una rete di recinzione, due alberi interni alla residenza Pomante (sono i genitori del collega Luigiaurelio – ndr) ed un lampione.

Praticamente distrutto il mezzo: è stato ovviamente facile risalire all’intestatario ma non a chi era al volante, del quale non si hanno tracce neppure al Pronto Soccorso del “Mazzini”. Certo è che dev’essergli andata bene, almeno fisicamente, perchè, per poter uscire, prima di andar via indisturbato, ha anche avuto la lucidità e la forza di rompere il vetro dello sportello laterale…

Sul posto, per riportare in strada l’auto, sono dovute intervenire tre unità dei Vigili del Fuoco, oltre alla Polizia Locale.

In aggiornamento

Read Previous

Teramo, sul Ruzzo il consigliere Pilotti solleva un problema “tecnico” in consumi e bollette. Verificare gli aumenti

Read Next

Ciclovia del Vomano, la Fiab “opera strategica” e passa la palla ai Comuni e alla Provincia