Alitalia, Febbo al Ministro De Micheli: ripristinare il collegamento con Milano

PESCARA – “Il Governo intervenga presso il Commissario Unico di Alitalia per sollecitare quanto prima la ripresa dei voli Pescara-Linate che rappresentano l’unico collegamento con  la città di Milano veramente fruibile per il sistema dell’economia abruzzese”. A chiederlo è l’assessore regionale al Turismo Mauro Febbo in una nota scritta, indirizzata al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti on. Paola De Micheli, ribadendo come “l’aeroporto d’Abruzzo rappresenta una delle principali piattaforme di trasporto per il sistema economico e turistico dell’Abruzzo”.
“La nostra Regione – continua Febbo – prima della pandemia aveva due collegamenti giornalieri ed in questa fase di riorganizzazione e pianificazione è fondamentale riattivare il collegamento con Milano. Infatti con la prossima riapertura dello scalo di Linate, è strategico per l’Abruzzo che venga ripristinato il collegamento ‘da e per’ Pescara”.
“I piccoli aeroporti, come quello abruzzese, rappresentano una risorsa importante per il movimento turistico ed economico raggiungendo un traffico pari al 49%. Pertanto – conclude Febbo – con la ripresa dei traffici aerei post Covid, l’Alitalia deve necessariamente inserire lo scalo abruzzese nella sua programmazione e chiedo anche anche al Governo nazionale di farsi parte attiva di questa nostra indifferibile  richiesta, che porterò all’attenzione della Commissione Turismo nazionale che presiedo perché altri scali regionali reclamano stessa attenzione”.

Read Previous

BCC Adriatico Teramano, bilancio 2019 in positivo con utili a + 144%

Read Next

Quaresimale (Lega): stanziati dalla Regione 2 milioni di euro per gli incendi boschivi