FOTO | Pineto, accese le luci tricolore sulla Torre di Cerrano per la Festa della Repubblica

PINETO – E’ stata una cerimonia intima e composta, ma non per questo con poche emozioni quella che ha caratterizzato l’illuminazione della Torre di Cerrano, simbolo della costa teramana, con le luci tricolori ieri sera (2 giugno 2020) per celebrare la Festa della Repubblica. L’iniziativa, coordinata dalla cooperativa Clematis, a cui sono affidati alcuni servizi turistici dell’AMP insieme alla RTI Cerrano Sostenibile, è stata a cura di Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Comuni di Pineto e Silvi e AMP Torre del Cerrano su una idea del noto scenografo, realizzatore e pittore di scena Paolo Cameli. Le luci resteranno accese tutto il mese di giugno 2020, tanto da rappresentare anche una sorta di lancio della stagione estiva per la costa teramana. In tanti hanno seguito l’evento attraverso una diretta Facebook.

Alla cerimonia sono intervenuti il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio e il Sindaco di Silvi, Andrea Scordella i quali hanno ricordato l’importanza turistica del fortilizio e sottolineato il valore di questa installazione anche ai fini turistici. Per la Regione Abruzzo è intervenuto il consigliere Tony Di Gianvittorio e per la Provincia di Teramo, ente proprietario della torre, la consigliera Beta Costantini. Per l’AMP Torre del Cerrano è intervenuto il Presidente Leone Cantarini, mentre Morena Ciapanna e Claudio Di Giancaterino, rispettivamente della cooperativa Clematis e il direttore tecnico della cooperativa Cogestre, hanno esposto le iniziative in programma per la stagione estiva: dai laboratori didattici alle visite guidate al sito.

Read Previous

Riqualificazione ex Manicomio, l’archi-star Desideri illustra il progetto: la novità dell’area di epoca romana. Entro fine luglio approvazione variante in Consiglio | FOTO e VIDEO

Read Next

Fira approva il bilancio in utile: ora fusione con Abruzzo Sviluppo per nascita Banca Regionale