Fina su infrastrutture ferroviarie: “Bene Conte, interventi fondamentali”

PESCARA – “Un’ottima notizia, si tratta di interventi fondamentali per l’Abruzzo, per recuperare centralità e opportunità”: è il commento del segretario del Partito Democratico abruzzese Michele Fina alle dichiarazioni del presidente del Consiglio che ha citato le tratte ferroviarie abruzzesi (in particolare quelle che vanno da Pescara a Roma e da Pescara a Lecce) tra le opere da finanziare e realizzare sul territorio, anche attraverso l’Alta Velocità.

Per Fina “gli investimenti in infrastrutture solo quelli più importanti e fruttuosi, e questo vale ancora di più per una regione come la nostra che a fronte della sua posizione baricentrica ha ancora notevoli margini di miglioramento dal punto di vista dell’accessibilità e dell’efficienza dei collegamenti. Sin da quando lo scorso anno ho assunto l’incarico di segretario del partito regionale, nelle attività di dialogo e confronto con il governo e il partito nazionale abbiamo posto il tema delle infrastrutture come prioritario e fondamentale. Oggi quel lavoro di tessitura ha un riscontro di cui siamo soddisfatti: è ovvio che le necessità della nostra regione non si esauriscono con la realizzazione degli interventi in questione, occorre concentrarci anche su altre priorità. Noi da parte nostra non manchiamo di stimolare il governo nazionale e quello regionale su una programmazione degli interventi strategici infrastrutturali che tenga conto di tutto il territorio abruzzese”.

Read Previous

Roseto, come accoglierà i turisti la città? I dubbi dell’associazione Il Punto

Read Next

Teramo, giunta approva Consuntivo e delibera proroga acconto Imu al 30 settembre