Sisma, la Regione destina 3 milioni e mezzo per sostenere la ripresa delle imprese del Cratere

“La Regione Abruzzo mette a disposizione aiuti finanziari per le imprese che operano nelle aree colpite dagli eventi sismici del 2016 e 2017”. Lo annuncia il consigliere regionale e capogruppo della Lega in Regione Abruzzo, Pietro Quaresimale nel ricordare il bando che prevede 3 milioni e mezzo di euro allo scopo di sostenere la ripresa e lo sviluppo del tessuto produttivo dei territori feriti dalle passate calamità naturali. “Le domande – spiega Quaresimale – potranno essere presentate online, tramite il portale della Regione Abruzzo, dal 15 maggio sino al 15 giugno”. “Questa iniziativa – dice in conclusione il consigliere – indica la continua attenzione del Governo regionale verso le attività produttive che sono state danneggiate dal terremoto e dal maltempo negli anni 2016 e 2017. Questo bando è il segno della massima tutela nei confronti di quelle realtà medio-piccole, che spesso rappresentano il cuore dell’economia dei piccoli centri dell’Abruzzo interno e che hanno sofferto di un isolamento reale nei giorni seguenti agli eventi calamitosi per assenza di energia elettrica e in alcuni casi per l’impossibilità di ricevere soccorsi immediati a causa della neve alta”. Tutte le informazioni e i dettagli dell’iniziativa sono reperibili al seguente link: https://www.regione.abruzzo.it/content/aree-colpite-dal-sisma-2016-2017-concessione-di-contributi-conto-capitale-alle-imprese.

Read Previous

Commissariato di Polizia, Di Girolamo e i capigruppo: scritta una pagina storica di Roseto

Read Next

Deficit di attenzione e iperattività: diagnosi possibile grazie a brevetto Biologo dell’Università di Teramo