ASL Teramo, Verzilli e Sbraccia (Lega): riequilibrare ripartizione Fondo regionale. Mozione in Consiglio

TERAMO – All’appello del commissario provinciale della Lega, Gianfranco Giuliante, di riconoscere alla ASL di Teramo, in sede di ripartizione, una maggiore considerazione rispetto agli ultimi interventi nei bilanci regionali, rispondono i Consiglieri comunali del partito salviniano di Teramo, Ivan Verzilli e Domenico Sbraccia, che si dicono soddisfatti dell’iniziativa.

“Concordiamo con Gianfranco Giuliante sulla cogente urgenza al fine di riequilibrare il quadro delle ripartizioni del Fondo regionale sanitario nell’assegnazione delle risorse per l’intera provincia di Teramo e in contemporanea anticipiamo la predisposizione di una specifica mozione affinché il consiglio comunale unanime impegni il sindaco Gianguido D’Alberto a chiedere ai vari livelli istituzionali il riequilibrio economico per la ASL di Teramo”.

Read Previous

Un nuovo caso Covid a Montorio, sono 213 i positivi in totale e 11 guariti

Read Next

Il “vino di Ferruccio” di Giulianova, biologico al 100%, sbarca in Ecuador