Breaking News :

FOTO | Villa Pavone al buio e “isolata”, semaforo a singhiozzo e viabilità da rivedere: stamane l’odissea di un cittadino

TERAMO – La viabilità a Villa Pavone senza tregua e senza pace. Stamane i residenti lamentavano di code chilometriche a causa dei lavori di asfaltatura. Stasera Viale Europa è al buio fino a Piano D’Accio. E’ pericolosa, con un semaforo che continua a funzionare a singhiozzo. C’è un problema sicurezza.  Sull’apertura del sottopasso pedonale poi, dove continuerebbe a non funzionare il servoscala, c’è un ulteriore disordine legato alla chiusura del passaggio a livello. La gente era abituata a transitare a Cartecchio. Di fatto ora c’è un sottopasso pedonale ma che porta fino a Cartecchio e non oltre. A Teramo, verso viale Crispi non si può andare. Così un residente di Colleatterrato Alto questa mattina ha vissuto una specie di odissea. Ga lasciato l’auto a Villa Pavone dal carrozziere, poi ha preso il sottopasso pedonale e dirigendosi verso Cartecchio si è trovato il passaggio sbarrato.  “Io quello che contesto è che se un pedone si trova a Villa Pavone… per andare a piedi a Teramo dove deve passare?”. La soluzione a questo isolamento sarebbe la linea 9, la nuova linea urbana che però ancora stenta a partire.

 

Read Previous

Martinsicuro, incontro tra Comune e negozianti su problematiche della categoria e iniziative per Natale

Read Next

Giulianova, on line il portale del Polo Museale Civico dedicato ai progetti didattici per le scuole.