ROSETO DEGLI ABRUZZI – L’associazione “il Foro” prosegue con il ciclo di presentazioni e aperitivi letterari dando appuntamento a aabato 3 Ottobre alle ore 18.00 presso il Lido Celommi di Roseto per la presentazione del libro “Di efferati delitti e d’altre storie macabre” di Fabrizio Ghilardi.

Il libro, uscito a luglio per Idrovolante Edizioni, è la raccolta di racconti punk del 2020, con cui Ghilardi torna a prendersi la ribalta. Sono storie tetre, di tempi lontani, fantasmi, misteri, magia e segreti, quelle che compongono la raccolta: quindici racconti densi di particolari e descrizioni accurate, che infittiscono l’atmosfera cupa che li caratterizza schiudendo al lettore un mondo fatto di irrazionalità, occulto ed elementi sensazionali che si intrecciano con vicende di guerra, superstizioni e amori dal profumo di morte

“Di efferati delitti e d’altre storie macabre” ha la capacità di consegnare al lettore un mondo già ben costruito, in cui muoversi con cautela avendo cura di osservare ogni anfratto, senza però togliergli il gusto di lasciare libera l’immaginazione, che può addentrarsi in ogni dove e andare oltre ogni logica. Un libro da leggere per disintossicarsi dal rumore che ci circonda, per riflettere sulla dimensione spirituale e religiosa, sul rapporto con la vita e la morte attraverso racconti duri e dal tratto surreale in cui s’incontrano uomini di fede, duellanti, anime dannate, personaggi spettrali che ci fanno vivere storie cariche di mistero con un linguaggio raffinato e uno stile narrativo che lascia il segno.

Ghilardi, romano classe 1967, oltre che a quest’ultima pubblicazione per Idrovolante Edizioni ha curato anche ‘Wembley in una stanza” (Minerva, 2011) ed è fondatore e gestore del Wisdomless Club di Roma.

Interverrà l’autore, modera il dibattito Daniele Dell’Orco (editore Idrovolante Edizioni), introduce Martina Figliola (Presidente Associazione “il Foro”).