Calcio C/B, il Perugia torna in Serie B: l’Arezzo finisce nei dilettanti

TERAMO – Alla fine il Perugia ce la fa; espugna Salò 0-2 (Elia e Bianchimano una rete per tempo) e, pur chiudendo ex equo con il Padova a quota 79 punti, torna in B in virtù del vantaggio negli scontri diretti (3-2 in Umbria e 0-1 in trasferta). Accedono ai play-off: Padova (2°) Sud Tirol (3°) Modena (4°) Feralpi (5°) Triestina (6°) Cesena (7°) Matelica (8°) Sambenedettese (9°) Mantova (10°) e Gubbio (11°).

Accoppiamenti del primo turno in gara unica: TriestinaGubbio, CesenaMantova e MatelicaSambenedettese.

Retrocede direttamente tra i dilettanti l’Arezzo (29 punti), mentre i play-out vedranno di fronte Ravenna (30)-Legnago (38), con la formazione degli ex biancorossi Tomei, Caidi e Martignano, che è andata a segno al minuto 93° per il decisivo goal del 2-1, e Fano (33)-Imolese (35).

Read Previous

Coronavirus in Abruzzo, sono 159 i nuovi casi con 4 decessi: Asl Teramo a +45

Read Next

Calcio D/F, il Campobasso batte il Pineto (2-1) e allunga ma il torneo è monco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: