Calcio D, il SN Notaresco frena (2-2) ed il Matelica è a -6: per il Real Giulianova (0-1) è crisi profonda

TERAMO – Stavolta il S.N. Notaresco, al secondo pari in 8 giorni (2-2, oggi, contro la Recanatese, reti di Pezzotti, Cancelli, Sansovini che va in doppia cifra e Senigagliesi) deve lasciare due punti al Matelica (1-3 a Chieti nell’anticipo di ieri) che si rifà sotto, pur restando lontana 6 punti. Il Campobasso non ne approfitta e si fa rimontare due goals di vantaggio dal Pineto (da 3-1 a 3-3, con doppiette di Alessandro e di Tomassini), lasciando altri 2 punti al “Romagnoli” e ripetendo il mezzo capitombolo già fatto registrare contro l’Avezzano, qualche settimana fa (da 2-0 a 2-2): ecco, questi potrebbero essere davvero 4 punti decisivi, alla fine.

A proposito dell’Avezzano: confeziona un gran bell’exploit vincendo a Jesi (0-1 al 94° con Di Gianfelice), scavalcando i neroverdi teatini, tenendo botta alla vittoria del Cattolica (1-0 sul Montegiorgio) e guadagnando tre punti sulla Sangiustese (1-2 con la rigenerata Vastese di Massimo Silva) e tre sul Giulianova, oltre ai due sul P.S. Elpidio (0-0 a Fiuggi): i giuliesi, infatti, hanno ancora una volta perso al “Fadini”, stavolta ad opera dell’Agnonese (0-1, Nicolao ad inizio ripresa) con la zona salvezza che comincia ad essere un difficile terreno di conquista, essendo lontana ben sei punti!

Completa la giornata la bella vittoria esterna del Tolentino (1-3) in Molise, sul Vastogirardi.

La classifica: NOTARESCO 51 – Matelica 45 – Campobasso 43 – Recanatese 41 – Agnonese 36 – Pineto 35Vastese 33 – Montegiorgio 31 – Fiuggi 30 – Vastogirardi 29 – Tolentino 28 – P.S. Elpidio 27 – Giulianova 21 – Sangiustese 20 – Avezzano 19 – Cattolica 18 – Chieti 17 – Jesi 12

Read Previous

La Teramo alcolica e i minori, il Sindaco D’Alberto promette tolleranza zero

Read Next

D’Alberto e la nuova “Geniale” Giunta…