GIULIANOVA, PER FEDERICA DI PIETRO (AZIONE POLITICA) PROCEDURA NUOVO DIRIGENTE È INOPPORTUNA

GIULIANOVA –  “Abbiamo appreso che il commissario prefettizio Dott. Eugenio Soldà ha dato il via all’iter relativo alla nomina e assunzione di un dirigente dell’area tecnica senza procedura concorsuale, adducendo l’urgenza per l’amministrazione di avere questa figura. In realtà siamo tutti ben consapevoli che il posto è vacante da mesi, dalla sospensione della Mastropietro, quindi perché solo ora si profila la necessità di questo intervento urgente?” così la candidata consigliere Federica Di Pietro nella lista di Azione Politica, a sostegno di Marsilio Presidente. 

Ci chiediamo come un commissario protempore possa procedere ad un’assunzione per curricula e indire solo successivamente un concorso – prosegue la Di Pietro – ricordiamo che la Corte dei Conti del Lazio con la delibera n.73 del 5 dicembre 2018 ha sancito proprio questo principio per cui i fabbisogni di personale non possono essere coperti con assunzioni di dirigenti a contratto temporaneo. Per questo motivo ci riserviamo di presentare un esposto alla Corte dei Conti e il Dott. Soldà dovrà prendersi le sue responsabilità qualora intenda proseguire nel suo intento” conclude la candidata di Azione Politica.

 

Read Previous

RIFONDAZIONE SU REGIONALI: GIOCO TRUCCATO E SONO TUTTI INVOTABILI

Read Next

CHE TEMPO FARÀ… DOMENICA 3 FEBBRAIO – A CURA DI PIERLUIGI CASALENA