Breaking News :

Volley, la Blueitaly Pineto vince con un secco 3-0 contro la Bontempi

PINETO – Una 7a giornata importante offre uno scontro al vertice tutto da vivere. La Blueitaly non fallisce davanti al suo pubblico e vince, con un secco 3-0, la gara contro la Bontempi Casa Netoip.

Padroni di casa in campo con Miscio in regia e opposto Scuffia, schiacciatori Di Meo/De Fabritiis, al centro Picardo/Malual, libero Provvisiero. Gli ospiti rispondono con Albanesi in regia e Magini opposto, Ferrini/Angeli schiacciatori, al centro Rosa/ Galdezzi, libero Giombini.

Primo set al via con la Blueitaly subito avanti 5-2. L’ace di Ferriniavvicina gli ospiti sul 5-4. Picardo ferma Angeli e il tabellone segna il +2 pinetese (7-5). Albanesi al servizio decreta il vantaggio per i suoi (8-7). Pineto non demorde e con carattere ribalta (12-8). Di Meo mura Angeli e i locali scappano. 16-8 e Giombini ferma il gioco. Cambio
in regia per la Bontempi con Sabbatini al posto di Albanesi, e in banda Clementi al posto di Angeli. La Blueitaly sembra essere più lucida. +10 al PalaVolley (20-10) ,con l’ingresso in campo di Porcinari (a rilevare Di Meo). I marchigiani cercano di recuperare ma Mattia Catone, entrato al servizio, butta giù un grande ace, e regala il set point ai suoi. Chiude Scuffia 25-14.

Magini segna le prime battute del secondo parziale, 1-4 per gli ospiti. Malual non ci sta, e fa sentire la sua presenza riportando gli abruzzesi vicini sul 3-4. Scuffia non perdona al servizio e ristabilisce la parità
sul 6-6. Il muro-tetto di Scuffia su Ferrini segna il vantaggio 11-10.
Pineto torna a spingere, sul 14-12 cambio in casa Ancona con Silvestrelli al posto di Magini. Ace di De Fabritiis, 16-13 e timeout ospite. Silvestrelli attacca out, Pineto è a + 5 (19-14). Anconetani mai domi e di nuovo vicini sul 20-17. La coppia Di Meo/Scuffia è tremenda, il 22-18 è servito. La risposta di Ferrini e compagni non si fa
attendere (23-22). Da segnalare il rientro in campo del centrale Molinari dopo l’infortunio. L’urlo del palazzetto accompagna la diagonale vincente di De Fabritiis. (25-23).

Si torna in campo con il vantaggio casalingo, che con l’ace di Malual è sul +5 ( 7-2). Miscio fa girare benissimo i suoi, e anche al servizio la Blueitaly risulta essere pericolosa. Time out ospite sul 12-5 ( dopo il
doppio ace di Picardo). La formazione allenata da Giombini non molla mai, 12-9 in quel di Pineto. Di Meo sale di nuovo in cattedra, segnando di fatto il 15-9. Magini e Ferrini cercano di resistere, ma il punteggio dice 18-11 per i pinetesi. Sul 21-13 ingresso in campo per capitan Mancini. I padroni di casa restano concentrati e strappano il set,
nonostante Ancona annulli ben due match point. Chiude capitan Mancini (25-20).

Di Meo: “Questa vittoria è stata sicuramente una delle più importanti. Avevamo bisogno di portare a casa questo match e lo abbiamo fatto con tanto carattere. Siamo stati bravi a rimanere uniti, a fare bene il nostro gioco e ad essere concentrati. Sono molto felice perché la squadra ha dato tanto in palestra, e i risultati sono arrivati. Il
rientro in campo di Molinari ci darà una spinta in più, e l’apporto di tutti in questa fase è fondamentale. Ora spetta a noi continuare sulla strada giusta, crescere insieme e dimostrare quanto teniamo a fare bene”.

Read Previous

TaSpy Club, al via la terza edizione della Scuola Pallacanestro TaSp Young che concilia basket, cinema, libri e arte

Read Next

FOTO | Teramo, Parco della Scienza gremito per il fumettista Zerocalcare