C Silver, la Teramo a Spicchi attesa in casa della capolista Pescara

TERAMO – Il big match della sesta giornata di ritorno della Serie C Silver vede protagonista la Teramo a Spicchi.

Domenica 2 febbraio i biancorossi di coach Stirpe sono infatti attesi in casa della capolista Pescara Basket per la gara al momento più importante della stagione.

Vincere vorrebbe dire tornare a -2 dalla vetta con lo scontro diretto a favore. Perdere vorrebbe dire allontanarsi di 6 lunghezze dalla squadra di coach Fabbri con sole 5 partite ancora da disputare prima della fase a orologio.

Conscio della posta in palio è anche Innocenzo Ferraro, elemento di spicco del roster della TaSp: “Vogliamo provare a vincere la partita – taglia corto il lungo teramano – perché se vogliamo arrivare primi al termine della fase regolare questo è l’unico modo per farlo. Una sconfitta comporterebbe infatti l’abbandono delle speranze di poter conquistare il primo posto dato che in quel caso Pescara si allontanerebbe troppo in classifica e diventerebbe impossibile riprenderli. Sappiamo ovviamente di affrontare la squadra che sta dimostrando di essere la più forte, fino a qui protagonista di una stagione quasi perfetta, ma noi andremo a Pescara consapevoli della nostra forza e faremo di tutto per battere gli avversari”.

Ferraro è uno dei giocatori più esperti e talentuosi della Teramo a Spicchi e sente di poter dare un contributo importante alla sua nuova squadra. In particolar modo ora che sembra aver trovato quella continuità di rendimento venuta in parte a mancare nella prima parte della stagione: “Ho avuto un periodo di adattamento con delle difficoltà oggettive – commenta il numero 34 della TaSp – dovute all’età e a qualche acciacco fisico che mi ha tormentato di continuo nei mesi scorsi. Dovevo inoltre capire come funzionava il campionato e la squadra perché per la prima volta ho giocato con i miei attuali compagni. Ho avuto quindi bisogno di tempo per inserirmi in questo nuovo contesto. Ma adesso le cose vanno decisamente bene perché fisicamente mi sento meglio e spero che andando avanti la situazione migliori sempre più”.

Paolo Marini
resp Comunicazione
ASD Teramo a Spicchi

Read Previous

Coronavirus, nessun caso in Abruzzo ma resta alta l’attenzione

Read Next

Giulianova, Cittadino Governante contro ecomostro che offende il Kursaal